Vitamine nel pollo

Panoramica

Il pollo è un alimento versatile ricco di proteine ​​di alta qualità. È possibile cucinarlo in molti modi, combinato con un’ampia varietà di erbe e spezie. Il pollo è un sapore saporito e delizioso nutriente. Il pollame senza pelle, come il pollo, è più basso nel grasso totale e grasso saturo rispetto alla maggior parte delle carni bovine. È disponibile tutto l’anno ed è una buona fonte di diverse vitamine B, tra cui la niacina o la vitamina B3, l’acido pantotenico o la vitamina B5 e la vitamina B6.

Vitamina B3

Il petto di pollo cucinato è un’ottima fonte di vitamina B3 o niacina. Un 4 once. La porzione fornisce 14,41mg, che riunisce il 72% del valore giornaliero consigliato, o DV, per questo nutrimento. Secondo l’Istituto Linus Pauling per la ricerca micronutriente, la niacina è necessaria per il metabolismo energetico, in particolare per la conversione di carboidrati in energia che le cellule possono utilizzare. Altre funzioni di niacina includono il colesterolo e gli acidi grassi.

Vitamina B5

La vitamina B5 o l’acido pantotenico si trovano anche nel pollo. Un 4 once. La porzione di petto di pollo cotto fornisce 1,06 mg, o 10,6 per cento del DV per questo nutrimento. Secondo il sito NutriStrategy, l’acido pantotenico aiuta il metabolismo energetico, come la maggior parte delle vitamine B, aiutando a trasformare i carboidrati ei grassi in energia utilizzabile per le cellule del corpo. Altre funzioni di questa sostanza nutritiva essenziali includono il corretto funzionamento delle ghiandole surrenali, garantendo un’adeguata produzione di grassi sani nelle cellule e contribuendo a migliorare i capelli, la pelle e le unghie.

Vitamina B6

Pollo e pollame in generale è una delle migliori fonti alimentari di questa importante vitamina. Un 4 once. La somministrazione di petto di pollo arrostito fornisce circa 0,64 mg, o il 32 per cento del DV per questo nutrimento. La vitamina B6 svolge molte funzioni importanti nel corpo umano. È necessario per la sintesi di neurotrasmettitori, o messaggeri chimici nel cervello, nonché per formare globuli rossi. La vitamina B6 è essenziale per la conversione dell’energia immagazzinata, sotto forma di glicogeno nel fegato e nei muscoli al glucosio per un’energia prontamente disponibile. Inoltre, la vitamina B6 aiuta a abbattere le proteine ​​e supporta un sistema nervoso sano, secondo i National Institutes of Health.