Vitamine da assumere quando smetti di prendere droghe

Panoramica

La disintossicazione è un processo delicato che richiede l’equilibrio di molti fattori per il vostro benessere fisico e mentale, deve essere sempre intrapreso con una supervisione professionale. La dipendenza da alcool o sostanze chimiche può lasciare il tuo corpo esaurito nei negozi di alcune vitamine, minerali e importanti cofattori biologici. Le droghe possono anche danneggiare cellule, tessuti e organi. Una parte importante della vostra riabilitazione può essere la giusta nutrizione, vitamine e minerali specifici possono essere una parte utile del processo di disintossicazione.

B Vitamine

Le vitamine B svolgono un ruolo estremamente importante nella funzione nervosa, così come nella funzione tissutale e dell’organo. Secondo gli Istituti Nazionali per la Salute, B6 è necessario per la formazione di neurotrasmettitori specifici, come la serotonina e la noradrenalina, che possono essere danneggiati a causa di specifiche abitudini di droga. Le espanze della vitamina B12 possono verificarsi con l’abuso di ossido di azoto. Secondo uno studio pubblicato nel “Journal of Medical Toxicology” nel giugno 2006, l’inalazione cronica di ossido di azoto è noto per produrre la carenza di B12. Questo deficit può portare alla psicosi, che lo studio dimostra che la supplementazione di vitamina B12 ha contribuito a invertire. Parlare con il vostro medico circa la tua potenziale vitamina B, perché una dose troppo elevata di qualsiasi vitamina B può essere dannosa.

Vitamina C

Come antiossidante, la vitamina C, nota anche come acido ascorbico, può contribuire a ridurre i danni dai radicali liberi, che possono influenzare organi, cellule e tessuti. Gli istituti nazionali di salute affermano che la vitamina C è necessaria anche per il collagene nelle ossa, nella cartilagine, nei muscoli e nei vasi sanguigni e aiuta nell’assorbimento del ferro. Secondo uno studio pubblicato nella “Farmacologia comportamentale” nel dicembre 2007, i radicali liberi svolgono un ruolo nella dipendenza fisica degli oppiacei. L’uso di sostanze antiossidanti, come la vitamina C, è stato trovato per attenuare l’espressione della dipendenza fisica da questi farmaci. Discutere l’uso della vitamina C con il medico prima di iniziare l’integrazione.

Calcio e Potassio

Famoso per la sua funzione nella formazione dell’osso, il calcio è una parte importante di un corpo sano. Il potassio è anche necessario per la struttura dell’osso così come la funzione muscolare. L’uso prolungato di eroina potrebbe potenzialmente diminuire i depositi di calcio, mentre l’oppio può abbassare il potassio. Uno studio del maggio 2010 pubblicato sulla “American Journal of Drug and Alcohol Abuse” ha studiato gli effetti dell’oppio e dell’eroina sui livelli di calcio, potassio, colesterolo e altri parametri. Lo studio ha scoperto che i livelli di calcio erano più bassi nel gruppo che usava l’eroina. Allo stesso modo, il potassio è stato più basso nel gruppo che ha usato l’oppio. Se stai ritirando da uno di questi tipi di sostanze, consultare il proprio medico sull’uso di calcio e potassio.

Glutammato

L’uso cronico della cocaina è legato ai livelli più bassi di una sostanza chimica del cervello, o del neurotrasmettitore, chiamato glutammato. Il glutammato è il principale neurotrasmettitore eccitatore del corpo, ed è coinvolto nella memoria e nel fuoco. Nel dicembre 2009, la “ricerca della psichiatria” presentava uno studio che discuteva gli effetti della cocaina sul cervello. Lo studio ha concluso che i livelli di glutammato erano significativamente più bassi negli utenti cronici della cocaina che nei controlli. I livelli di glutammato possono essere aumentati mediante supplementazione con L-glutamina. Perché il glutammato è un neurotrasmettitore eccitatore, aumentandolo può indurre l’eccitazione. Parlare con il vostro medico prima di integrare con L-glutamina per determinare se è giusto per il vostro caso specifico.