Uso di creme antifungine

Trattamento della Ringworm

È possibile utilizzare creme antifungine per trattare diverse infezioni fungine della pelle, tra cui la tigna, il piede dell’atleta, il prurito jock e le infezioni del lievito. Ogni crema antifungina contiene uno o più principi attivi e ogni infezione fungina risponde meglio a un farmaco diverso. Sapere quale crema da usare per una specifica infezione fungina ti aiuterà a sbarazzarti rapidamente ed efficacemente.

Trattamento del piede dell’atleta

Ringworm è un’infezione fungina della pelle caratterizzata da un cerchio rosso con una pelle sana e in cerca al centro. La tigna che si verifica sul cuoio capelluto è chiamata capite tinea, quando si verifica altrove sul corpo si chiama tinea corporis. I funghi simili a muffa chiamati dermatophytes causano la tigna. Potete entrare in contatto con questi dermatophytes toccando gli esseri umani infetti, animali, oggetti o terreno. Il tuo corpo solitamente rimuove una infezione da tigna entro due settimane, e le creme antimicotiche attuali possono aiutare. Secondo la Mayo Clinic, si dovrebbe trattare la tigna con una crema fungina che contiene uno dei seguenti principi attivi: butenafina, terbinafina, ossiconazolo, ciclopirox, econazolo o miconazolo.

Trattamento di Jock Itch

Il piede dell’atleta, chiamato anche tinea pedis, si verifica nelle zone umide tra le dita dei piedi e di solito provoca prurito, pungente e bruciore. Questa infezione fungina si verifica più comunemente negli uomini, soprattutto quelli che spesso indossano calze umide o scarpe aderenti. L’infezione tende a diffondersi in luoghi pubblici, come piscine o spogliatoi in palestra, dove le persone camminano a piedi nudi. Se sospetti di avere il piede dell’atleta, dovresti trattarlo con una crema o un spray antifungini contenenti uno di questi principi attivi: terbinafina, miconazolo o clotrimazolo.

Trattamento delle infezioni del lievito

Il prurito di Jock è un’altra infezione fungina simile alla tigna. Si verifica nella pelle delle cosce interiori, dei genitali e dei glutei. Conosciuto anche come tinea cruris, prurito jock provoca un rash cutaneo rosso, prurito e spesso a forma di anello. Come il worm dell’anello, dermatophytes provocano pruriti jock. Questi dermatophytes normalmente vivono sulla vostra pelle, e mantenendo la pelle pulita e asciutta li controlla. Quando la pelle delle cosce, dei genitali e dei glutei diventa umida e calda per lunghi periodi di tempo, è probabile che si verifichi il prurito. La condizione prende il nome dal fatto che si verifica più frequentemente in atleti che trascorrono gran parte del loro tempo caldo e sudorazione. Secondo la Mayo Clinic, si dovrebbe trattare il prurito jock con una crema fungina che contiene la naftifina, terbinafina, miconazolo, clotrimazolo, econazolo o ossiconazolo.

Tutte le infezioni da lieviti appartengono a una classe generale di malattie chiamate candidiasi cutanea. Un fungo simile al lievito chiamato candida provoca infezioni del lievito e cresce in zone umide e calde, tra cui l’inguine, le ascelle, le unghie, la bocca e la vagina. La candidiasi della bocca, chiamata anche mughetto, si verifica più frequentemente in persone che hanno compromesso i loro sistemi immunitari e possono essere un’indicazione di una malattia più grave, come l’AIDS. I sintomi delle infezioni da lieviti comprendono eruzioni cutanee, patch che fluisce liquido, prurito, bruciore, brufoli, gonfiore, pus e dolore. La sprizzola è indicata da dolorose macchie bianche sulla lingua e le intime delle guance. Le infezioni vaginali del lievito si verificano spesso con una scarica vaginale bianca o gialla, bruciore, prurito e arrossamento nella pelle intorno alla vagina. Secondo la Mayo Clinic, si dovrebbe trattare una infezione del lievito con una crema antifungina che contiene butoconazolo, clotrimazolo, miconazolo, o terconazolo.