Usi dei peptidi

Panoramica

I peptidi sono strutture sintetizzate naturalmente costruite da amminoacidi in catene. Il corpo produce peptidi per aiutare nella guarigione, combattere l’infezione e l’infiammazione e ricostruire i tessuti. La costruzione e la duplicazione delle cellule dipendono da loro. A causa del numero quasi infinito di combinazioni di strutture degli amminoacidi costituenti, i peptidi sono ampiamente usati in medicina e nell’industria per tutto, dalla guarigione all’inserimento del caffè.

Creme anti-invecchiamento

I prodotti commercializzati come creme antinvecchiamento contengono una varietà di peptidi, spesso da piante oceane come barbabietole da mare, finocchio di mare e gelsomino di mare. La letteratura medica suggerisce la causalità tra un’abbondanza di peptidi che circondano infiammazioni o lesioni nel corpo e nella produzione di collagene. Il collagene conferisce alla pelle la sua elasticità. L’uso esterno di peptidi che vengono assorbiti nella pelle implica il corpo nell’invio della produzione di collagene in ingranaggi elevati, in particolare rispetto alle basse velocità di produzione del collagene comuni nei soggetti anziani. Più collagene, e più elasticità, significa meno rughe.

Trattamenti antimicrobici

Quando la pelle è abradata da danni al sole, infortuni o lesioni acne, il corpo monta le sue solite difese in preparazione di un’invasione di microbi ambientali. Le lesioni offrono un’apertura per una tale invasione. Il corpo riconosce questo e inonda l’area con globuli bianchi e peptidi antimicrobici. Uno studio condotto dal centro sanitario San Diego di San Diego e dall’Università della California di San Diego ha concluso che le applicazioni topiche di alcuni peptidi erano efficaci come antibiotici ad azione rapida, anche contro i batteri resistenti ai farmaci, perché danneggiano la parete cellulare L’invasore patogeno, che lascia i batteri poche mutazioni difese.

Imaging

Le scansioni del corpo funzionano inviando coloranti attraverso il flusso sanguigno che fluiscono quando vengono a contatto con alcuni tessuti. La quantità di colorante concentrata nell’area, sia che si tratti di un’infiammazione, di un sito arthritico o di un tumore, potrebbe significare la differenza tra individuazione di un problema in anticipo o mancanza a causa di una mancanza di contrasto con il tessuto circostante. Gli atti dell’Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti d’America, sono attratti da tessuti acidi e ipossici, che caratterizzano entrambi i tumori ei siti infiammatori. I peptidi specifici nel materiale fluorescente, i ricercatori hanno trovato, accumulati nei siti di tumori già in fase precoce, fluorescenti a magnitudini cinque volte superiori rispetto agli esperimenti di controllo senza peptidi. Gli studi di imaging forniscono ai medici un’altra arma nella lotta per la diagnosi precoce di tumori potenzialmente pericolosi per la vita.

aspartame

Il dolcificante zero-calorico trovato in molte bevande dieta è un peptide sintetizzato. L’aspartame è stato creato nel laboratorio durante le prove di un farmaco anti-ulcera quando l’acido asparatico e la fenilalanina sono stati combinati, formando un legame dipeptid che si è rivelato 200 volte più dolce dello zucchero. L’incidente è stato scoperto quando il chimico James M. Schlatter inconsciamente leccò una parte della nuova sostanza dal suo dito. Nessuno degli elementi è innately dolce da solo.