Tipi di sollevatori di peso

Macchine caricate a piastre

Fin dagli inizi del 1800, le persone hanno utilizzato macchine per la formazione di peso per l’esercizio fisico. Alan Bradley, autore della “Storia Illustrata della Cultura Fisica”, afferma che le macchine per addestramento al peso erano molto popolari con le classi superiori, che li consideravano molto alla moda e alla moda. Le macchine per il peso si sono evolute da allora, e le macchine di allenamento di peso di oggi rientrano in una delle numerose tipologie di base.

Pin delle macchine selezionate

Comuni nelle palestre di bodybuilding e di prestazioni sportive, le macchine a piastre sono gravose e progettate per replicare da vicino esercizi di peso gratuiti. Le piastre a barre standard vengono caricate su barre attaccate a braccia a leva, che si muovono su un singolo asse. Queste macchine tendono ad avere azioni indipendenti permettendo agli arti di lavorare indipendentemente l’uno dall’altro. Popolare con gli utenti che amano sollevare carichi pesanti, le macchine caricate a piastre offrono un’alternativa sicura a molti esercizi tradizionali a peso libero, anche se il peso è diminuito, non è in alcun rischio di essere schiacciato dal peso.

Macchine elettromagnetiche

Questo è il tipo più comune di macchina per la formazione del peso. I pesi vengono tirati su barre di guida mediante cavi fissati a bracci di leva e camme a puleggia rotanti. I pesi vengono regolati inserendo un perno metallico al di sotto del peso che si desidera sollevare. Molte varianti su questo tipo di disegno esistono, ma il principio è lo stesso in tutti. Alcuni produttori utilizzano ruote camme offset per alterare il peso mentre il braccio di livello passa attraverso la sua gamma di movimento. I muscoli hanno una “curva di forza” distinta, parti di un movimento di esercizi in cui sei più forte che in altri. Le camme offset mirano a distribuire uniformemente il carico in tutto il movimento per rendere più efficaci gli esercizi. La prima azienda ad utilizzare questa tecnologia è stata Nautilus che, negli anni ’60 e ’70, ha guidato la strada nella progettazione della macchina per la formazione di peso.

Macchine idrauliche

Alcuni produttori scelgono di non utilizzare pesi nelle macchine per la formazione di peso. Le macchine elettromagnetiche sono controllate dal computer e i magneti forniscono un effetto di rottura molto preciso che simula i pesi di sollevamento. La maggior parte delle macchine elettromagnetiche non hanno alcuna fase eccentrica nei loro esercizi. Non allungare i muscoli contro la resistenza ma solo abbreviare. Le macchine sono progettate in modo che due esercizi siano integrati in un singolo movimento. Le estensioni delle gambe / arricciature della gamba, la fila di petto / seduta, la spalla / lat e le estensioni di biceps curl / triceps sono tutti esempi di accoppiamenti elettromagnetici. L’idea dietro l’eliminazione della fase eccentrica del movimento è quella di ridurre al minimo l’affaticamento muscolare post-esercizio e rendere gli allenamenti più efficienti nel tempo, dimezzando il numero di esercizi da svolgere.

Alimentata da compressori, le macchine idrauliche sono leggere, portatili e relativamente poco costose rispetto alle tradizionali macchine per il pesi. Spesso utilizzati nei centri di gestione del peso dove le macchine sono impostate in un circuito, queste macchine consentono un aggiustamento del peso molto rapido e sono praticamente in silenzio in uso. Le macchine idrauliche tendono ad essere più semplici sulle giunzioni, poiché la resistenza ha una leggera “primavera” in modo che le giunzioni non siano caricate. I principianti e le persone intimidite da macchine tradizionali preferiscono spesso questo tipo di apparecchiatura, poiché nessuno sa quanto peso stai sollevando, visto che solo tu puoi vedere il display che indica la resistenza utilizzata.