Tipi di macchine respiratorie

Nebulizzatori per l’asma

Una macchina di respirazione è un dispositivo che facilita la respirazione nel caso di bassi livelli di ossigeno nel flusso sanguigno. Aiuta il corpo a superare l’incapacità di respirare normalmente, come durante l’insufficienza respiratoria. Molte persone soffrono di afflizioni come le condizioni asmatiche, il cancro del polmone e la malattia polmonare cronica ostruttiva. Le macchine respiratori aiutano la vittima dei problemi polmonari a portare avanti una vita più normale aiutando la persona a seconda delle necessità. Dai concentratori di ossigeno ai ventilatori, il tipo di macchina respiratoria utilizzata varia in base al problema.

Macchine per respirazione C-PAP

I nebulizzatori per l’asma aiutano le persone che soffrono di asma, consegnando farmaci liquidi attraverso una nebbia che viene inalata nei polmoni attraverso questa macchina. I nebulizzatori vengono usati in casa e sono efficaci nel fornire farmaci di asma adulti e bambini. I medici scrivono la prescrizione per la macchina nebulizzatrice, che di solito è coperta da assicurazione. Uno specialista che lavora con la macchina viene a casa propria e spiega come utilizzarlo.

Macchine respiratori BIPAP

L’apnea del sonno è una condizione pericolosa in cui la persona non riceve abbastanza ossigeno mentre dorme. Ciò può essere causato da un collo corto o da una vie aeree bloccate anatomicamente causate da una faringe ingrandita. Una macchina respiratoria C-PAP (continua pressione positiva continua) soffia l’aria nel naso attraverso una maschera che a sua volta tiene aperta la via aerea e aiuta nell’assorbimento dell’ossigeno. Un terapista respiratorio lavora con il medico per insegnare al paziente come usarlo e coordinare le esigenze della persona che soffre di apnea del sonno. Il medico scrive lo script per la macchina C-PAP.

Respiratori

La macchina respiratoria BIPAP (pressione bilaterale positiva positiva) aiuta il paziente a respirare normalmente. Spinge l’aria nei polmoni mantenendo i polmoni aperti e permettendo così di entrare più ossigeno. La macchina è piccola e può essere utilizzata a letto in casa. Viene indossato una maschera e fornisce la pressione necessaria per mantenere inalazione e fuoriuscita del paziente (inalazione ed espirazione), quindi l’ossigeno entra nei sacchi d’aria all’interno dei polmoni. Una persona che non riesce a respirare completamente sul proprio quando dorme, come una persona che soffre di obesità con una storia di problemi respiratori, utilizza una macchina BIPAP. Il medico può ordinare questa macchina a prescrizione.

Concentratore di ossigeno

Un respiratore aiuta il paziente a respirare e tratta le malattie mentre fornisce ossigeno. Le persone con asma, malattie polmonari ostruttive croniche, bronchite e altre malattie respiratorie beneficiano del respiratore. Fornisce l’ossigeno puro al cuore e ai polmoni della persona. È una piccola valigia che contiene una piccola bottiglia d’acqua per l’umidificazione dell’ossigeno e una batteria, che può essere utilizzata in un’automobile e può essere caricata all’interno della casa. Fornisce una rete di controllo che seleziona automaticamente la batteria come sorgente di alimentazione quando una delle connessioni plug-in è in uso. Questo tipo di ventilatore portatile necessita di un medico di autorizzazione e monitoraggio respiratorio attraverso un terapeuta. L’ossigeno viene erogato attraverso una tracheotomia, che è un portale chirurgico di entrata nella trachea per consentire un tubo in posizione per creare una via aerea ufficiale per la respirazione.

Il concentratore di ossigeno trasporta l’ossigeno puro attraverso una maschera o una cannula nasale, un piccolo tubo piegato posizionato in entrambe le narici. Può essere usato per la terapia di ossigeno e nelle camere iperbariche. La terapia dell’ossigeno trasporta l’ossigeno puro nei polmoni e nel cuore della persona e la solleva a un livello che aiuterà la persona dando un senso di benessere. Alcune persone hanno bisogno di questa terapia di notte per aiutare con i livelli di ossigeno abbassati che sono causati da condizioni polmonari croniche, così come sospendere condizioni acute come la polmonite.