Tipi di anestetici per una colonscopia

midazolam

Secondo la società americana di endoscopia gastrointestinale, una colonscopia è un test che consente a un gastroenterologo di esaminare la fodera interna del colon e del retto. Una colonscopia aiuta a individuare i problemi del colon come tumori del colon, polipi del colon, ulcere del colon e infiammazione. Una colonscopia può essere una procedura scomoda e gli anestetici sono usati per causare sonnolenza e perdita di sensazione di dolore.

Diprivan

Midazolam, noto anche come Versed, appartiene a una classe di farmaci conosciuti come benzodiazepine. Secondo i National Institutes of Health, midazolam viene somministrato durante una colonscopia per indurre il sonno e causare la perdita di sensazione di dolore. Il midazolam funziona rallentando l’attività cerebrale per consentire il rilassamento e il sonno. Gli effetti collaterali comuni di midazolam includono respirazione superficiale, sonnolenza e vertigini. Midazolam può causare difficoltà a respirare e viene utilizzato solo sotto stretto controllo medico. Midazolam provoca anche movimenti muscolari non coordinati e compromettere la valutazione, ei pazienti devono evitare di guidare macchine e macchine operative fino al giorno della colonscopia in modo da consentire al farmaco di uscire dal corpo. I pazienti devono inoltre evitare l’alcool e i prodotti contenenti alcool, in quanto combinazione di midazolam e alcool può causare respirazione e morte poco profonde. I pazienti devono inoltre evitare di assumere farmaci che respirano lentamente quali tranquillanti, narcotici, sedativi e rilassanti muscolari fino a 24 ore dopo una colonscopia. Una combinazione di midazolam e di farmaci che rallenta la respirazione possono portare all’apnea e alla morte.

meperidina

Diprivan, noto anche come propofol, è usato per causare perdita di coscienza durante una colonscopia. Secondo la società americana Anesthesiologists website lifelinetomodernmedicine.com, il propofol è un farmaco con effetti collaterali pericolosi e deve essere somministrato solo da un anestesista e da strutture sanitarie in cui è facilmente accessibile l’apparecchiatura di rianimazione. Diprivan provoca un livello più profondo di sedazione con un tempo di recupero più breve di altri sedativi usati per una colonscopia. Tuttavia, Diprivan è raramente utilizzato per la colonscopia, perché deve essere presente un dispositivo anestesistico e rianimatore durante il suo utilizzo, che può essere molto costoso. Effetti collaterali comuni di Diprivan includono respiratori rallenti, abbassamenti della pressione sanguigna, sonnolenza, vertigini e svenimenti, confusione, riflessi alterati e pensieri compromessi. I pazienti dovrebbero evitare di guidare macchine e macchine operatrici fino al giorno della procedura per consentire a Diprivan di indossare. I pazienti devono inoltre evitare alcool e farmaci che respirano lentamente come tranquillanti, sedativi e rilassanti muscolari per 24 ore dopo una colonscopia.

Meperidina, noto anche come Demerol, è un attaccante narcotico per il trattamento del dolore lieve e moderato. Secondo Drugs.com, la meperidina appartiene a una classe di farmaci conosciuti come reliever narcotici. Meperidina viene usata durante una colonscopia per causare sonnolenza e rilassamento. Gli effetti collaterali comuni della meperidina includono sonnolenza, vertigini, respirazione rallentata, debolezza, svenimento e costipazione. La meperidina può causare difficoltà a respirare e viene usata con cautela nei pazienti con problemi di respirazione come l’asma, la BPCO e l’apnea del sonno. I pazienti devono evitare alcool e farmaci che causano sonnolenza per almeno 24 ore dopo una colonscopia. Una combinazione di meperidina, alcol e farmaci che causano sonnolenza è letale.