Quali sono i vantaggi della polvere di alghe?

Panoramica

Il Kelp, un tipo di alghe che cresce nelle regioni oceaniche più fredde, si basa sul sole per lo sviluppo. Le acque costiere poco profonde negli oceani atlantici e del Pacifico sono fonti primarie di questa pianta ricca di nutrienti. L’alghe in polvere si trova spesso incapsulato per un facile ingestione. Nel loro articolo, “Guida agli alimenti superiori”, Sally Fallen e Mary G. Enig, Ph.D., spiegano che i minerali presenti in acqua di mare, come iodio e altri minerali di traccia che potrebbero mancare nel terreno, spiegano che il kelp fornisce. Aggiunta di polvere di alghe alla vostra dieta può fornire benefici per la salute, ma è consigliabile consultare il vostro fornitore di salute prima di assumere integratori alimentari.

Lower LDL Colesterolo

Uno studio pubblicato in un numero di 2010 della “Biologia Farmaceutica” mostra che l’alghe, noto anche come Laminaria japonica, ha la capacità di abbassare i livelli di colesterolo. Non solo i livelli di LDL o di colesterolo cattivo sono diminuiti, ma anche il miglio ha abbassato i trigliceridi e ha aumentato i livelli di HDL o di buona colesterolo. Aggiunta di polvere di alghe per aiutare con l’abbassamento del colesterolo dovrebbe essere discusso prima con il medico.

Minore rischio di cancro al seno

Confrontando la dieta delle donne giapponesi a quelle delle donne americane, un fattore che si distingue è il consumo regolare di verdure marine, compreso il miglio, nella dieta giapponese. Questo può essere un fattore nella minore incidenza di cancro al seno tra le donne giapponesi, secondo la American Cancer Society. Gli studi di laboratorio hanno dimostrato che le sostanze presenti in varie varietà di alghe, essendo una di esse, hanno inibito la crescita delle cellule tumorali e hanno innescato la morte delle cellule tumorali nei ratti. Gli studi che utilizzano integratori di alghe con soggetti umani sono ancora necessari per prove conclusive.

Zucchero del sangue inferiore

Promettenti ricerche in Corea che coinvolgono pazienti con diagnosi di diabete di tipo 2, indicano che l’ingestione di alghe di vescica della vescica riduce i livelli di zucchero nel sangue. Pubblicato nel 2008 in “Nutrition Research and Practice”, questo studio ha concluso che mangiare alghe influenza il controllo glicemico. La polvere di alghe non è destinata a sostituire la medicina convenzionale, ma per offrire un’opzione alimentare nutriente.

Fonte di iodio

La polvere di alghe offre un modo conveniente per assicurare una fonte regolare di iodio, l’elemento di traccia necessario per una buona funzione tiroidea. Gli americani che vivono lontani dall’oceano hanno difficoltà ad adattarsi al gusto delle alghe. Per coloro che desiderano evitare il sapore salato e boccicante di alghe, l’ingestione della polvere incapsulata impedisce una ribellione di gusto.