Quali sono i benefici delle vitamine b-complex?

Panoramica

Le capsule vitaminiche complesse B contengono le vitamine B1, B2, B3, B5, B6, B7, B9 e B12. Ogni vitamina B ha un ruolo fisiologico importante nel corpo. Se una persona manca di una particolare vitamina B o prende quantità eccessive, le conseguenze possono avere gravi effetti nocivi sul corpo. Sia i problemi fisiologici che psicologici possono determinare.

Salute Fetale

La sostanza chimica nota come vitamina B9, o acido folico, è fondamentale per lo sviluppo del sistema nervoso centrale fetale. La vitamina B9 è necessaria per consentire al feto e al midollo spinale di crescere nella loro forma normale. Se la madre manca dell’acido folico nella sua dieta, il feto può sviluppare alcuni difetti di nascita conosciuti come anencefalia e spina bifida. Si tratta di malformazioni in cui il cervello e il midollo spinale si sviluppano e crescono, parzialmente o totalmente, all’esterno del cranio o della colonna vertebrale. Il feto può subire gravi danni neurologici o morte come conseguenza.

Sistema nervoso

Le vitamine B sono necessarie per funzionare correttamente il sistema nervoso adulto. La vitamina B6, chiamata anche piridossina, può aiutare a prevenire la malattia di Parkinson, crisi epilettiche, depressione, mal di testa e altri problemi neurologici. È anche necessario fabbricare le sostanze chimiche cerebrali dopamina e serotonina, necessarie per la comunicazione tra cellule cerebrali. Altri problemi neurologici possono essere prevenuti con vitamina B12, chiamata anche metilcobalamina, come ad esempio aiutare il recupero della paralisi di Bell. Una carenza dietetica di vitamina B12 può portare a marcate lesioni neurologiche, quali la disabilità a piedi, la spasticità delle gambe e delle braccia e problemi con l’intestino e la vescica. La vitamina B1, chiamata anche tiamina, è necessaria per la normale funzione cognitiva nel cervello.

Glucosio nel sangue

Il corpo deve mantenere livelli relativamente uniformi di glucosio nel sangue per tutta la giornata per mantenere costanti i livelli di energia. Questa è una funzione importante della vitamina B6. Quando l’assunzione di calorie comincia a diminuire, è necessaria la vitamina B6 per convertire i carboidrati e le sostanze nutritive immagazzinate dall’organismo in glucosio, in modo da mantenere i livelli normali. Quando una dieta è vitamina B6 carente, la capacità di mantenere i livelli normali di glucosio è ostacolata. Se una persona è già ben nutrita, i supplementi di vitamina B6 non miglioreranno la capacità di regolare il glucosio nel sangue.

Altre funzioni

Recenti studi hanno dimostrato che se vengono presi gli importi dietetici raccomandati di vitamina B9, il rischio di cancro è ridotto, secondo la American Cancer Society. La vitamina B6 è un componente necessario per metabolizzare determinati enzimi e proteine. La vitamina B12 e la vitamina B5, chiamata anche acido pantotenico, sono necessari per aiutare il corpo a sviluppare l’anemia. I sistemi immunitari e gastrointestinali necessitano di vitamina B5 per aiutare a mantenere la loro normale funzionalità. Le vitamine B12 e B2, chiamate anche riboflavina, sono una componente importante durante la produzione di globuli rossi. La capacità del corpo di circolare efficacemente il sangue è migliorata con la vitamina B1.