Gli effetti dello zenzero sulla pressione alta

Panoramica

Il ginger è una spezia comunemente utilizzata nella cucina asiatica e indiana. Le radici spesse di questa erba hanno un sapore speziato e un aroma pungente che aggiungono aromi caratteristici a curry, zuppe asiatiche e piatti a base di frullati. Anche Ginger può offrire benefici per la salute, secondo Michael Castleman, autore di “The Healing Herbs”. I composti chimici in questa erba possono contribuire a ridurre l’ipertensione o l’alta pressione sanguigna. Consultare il medico prima di utilizzare lo zenzero per affrontare la pressione alta. Non si dovrebbe usare lo zenzero al posto di un trattamento medico per questa grave condizione.

Colesterolo inferiore

I composti chimici in zenzero possono aiutare a ridurre il colesterolo nel sangue complessivo, così come le lipoproteine ​​a bassa densità, che sono componenti del colesterolo che possono contribuire alla malattia cardiaca, secondo Castleman. Colesterolo e lipoproteine ​​a bassa densità possono contribuire alla placca appiccicosa lungo le pareti delle arterie e dei vasi sanguigni. Ciò crea blocchi che possono contribuire ad alta pressione sanguigna limitando il diametro interno dei vasi sanguigni e delle arterie. La placca può anche ridurre l’elasticità delle arterie, contribuendo ulteriormente ad alta pressione sanguigna.

Meno coaguli di sangue

Lo zenzero può anche diminuire la pressione sanguigna impedendo la formazione di coaguli di sangue nelle arterie e nei vasi sanguigni, secondo Castleman. I coaguli di sangue possono limitare o prevenire il flusso di sangue attraverso il sistema circolatorio, che può portare ad una ipertensione. Prevenendo i coaguli di sangue, lo zenzero può anche aiutare a prevenire attacchi cardiaci e colpi.

Effetti collaterali

Anche se lo zenzero può essere utile per il trattamento dell’ipertensione, può anche produrre effetti collaterali. Secondo il dottor James Balch e Phyllis Balch, autori di “Prescrizione per la guarigione nutrizionale”, consumando la radice di zenzero può causare nausea o stomaco sconvolto. Si può anche provare bruciore di stomaco se si utilizza questa erba.