Gli effetti della nicotina sul corpo

Panoramica

La nicotina, una sostanza chimica trovata nelle sigarette, è uno dei più velenosi tossici e coinvolgenti di alcaloidi trovati nella pianta del tabacco. Gli alcaloidi reagiscono con gli acidi per formare sali. Questi sali possono essere usati nei medicinali. La nicotina viene usata nelle gengive e nelle patch transdermiche (pelle) da utilizzare nella terapia di cessazione del fumo. La logica è quella di ridurre i sintomi di ritiro che accompagnano il fumo. La nicotina ha un effetto stimolante e depressivo sul corpo.

vasocostrizione

Nel sistema cardiovascolare, la nicotina agisce come stimolante. La nicotina provoca vasocostrizione, che è restringimento dei vasi sanguigni. Billie Ann Wilson, Ph.D., Margaret Shannon, Ph.D., e Kelly Shields Pharm.D., Autori della Guida dei Droga del Pearson Nurse 2010, spiegano che gli effetti vasocostrittivi della nicotina causano l’ipertensione, che è la pressione sanguigna elevata. Oltre all’ipertensione, la vasocostrizione diminuisce il flusso sanguigno al cuore. Ciò può portare a dolore toracico e aumentare il rischio di infarto miocardico o attacco cardiaco.

Aumento dell’uscita cardiaca

La nicotina agisce come agente cronotropico. Ciò significa che aumenta la frequenza cardiaca. Un aumento della frequenza cardiaca aumenta l’uscita cardiaca che è la quantità di sangue pompato al corpo ogni minuto. Un’uscita cardiaca superiore significa che un carico di lavoro maggiore viene posto sul cuore.

aritmie

La nicotina ha un effetto stimolante sul cuore. A causa di questo, le persone che consumano la nicotina sono a rischio di palpitazioni, una frequenza cardiaca veloce e aritmie. Le aritmie sono ritmi cardiaci irregolari. Alcune aritmie possono essere letali.

Stimolazione respiratoria

La nicotina provoca un aumento della frequenza respiratoria e un aumento della produzione di secrezioni respiratorie. Sebbene la stimolazione respiratoria avviene a bassi dosaggi, il sovradosaggio può causare paralisi del sistema respiratorio, con conseguente insufficienza respiratoria e morte.

L’Istituto Nazionale per l’abuso di droga riferisce che la nicotina provoca un aumento del metabolismo. I fumatori in genere pesano da 6 a 9 chili meno di non fumatori. Questo effetto è stato correlato con la constatazione che i fumatori che smettono di fumare tendono a guadagnare da 6 a 9 sterline.

Aumento della velocità metabolica

Confusione gastrointestinale

La nicotina ha un effetto depressivo sull’appetito. Anoressia, o perdita di appetito, è comune tra i fumatori e fa parte del motivo del peso tipico più basso trovato tra i fumatori. L’anoressia può causare costipazione e indigestione. Tuttavia, la peristalsi, che è la normale contrazione wavelike dell’intestino che spinge i contenuti attraverso il tratto gastrointestinale, è stimolata dalla nicotina. La peristalsi aumentata provoca diarrea.

Uno degli effetti della nicotina sul corpo è un aumento dei riflessi. Gli effetti collinerici della nicotina influenzano gli impulsi nervosi. La velocità della tappatura delle dita è aumentata con l’uso della nicotina.

La Nicotina è stata trovata per migliorare la memoria di riconoscimento. Tuttavia, il miglioramento è alquanto modesto e i rischi di uso della nicotina non superano questo vantaggio.

Riflessi avanzati

Memoria migliorata