Gli effetti della dieta sugli sport

Panoramica

Le prestazioni che uscite dal tuo corpo sono direttamente influenzate dal carburante che hai inserito. Le prestazioni sportive sono direttamente influenzate dagli alimenti che si mangiano. Il tuo corpo converte i cibi in energia e richiede un’adeguata nutrizione per costruire il muscolo che aumenterà la forza e la velocità per un atleta.

Carboidrati complessi

Il consumo di carboidrati abbastanza complessi avrà un impatto diretto sui negozi di energia che hai durante le prestazioni sportive. Secondo la ricerca pubblicata dalla Colorado State University, gli atleti trarranno il meglio dalla quantità di carboidrati immagazzinati nel corpo. Nelle prime fasi di esercizio moderato, i carboidrati forniscono il 40-50 per cento del fabbisogno energetico. Per un massimo di 90 minuti, il corpo ottiene energia dal glicogeno immagazzinato nei muscoli. Dopo 90 minuti, il corpo invita i depositi di glicogeno. Jennifer Anderson della Colorado State University afferma che per massimizzare questi negozi, un atleta deve consumare una dieta ad alto contenuto di carboidrati per almeno due o tre giorni prima della concorrenza. Anderson ha citato che “i corridori di lunga percorrenza, i nuotatori ei giocatori di calcio riportano i vantaggi di una dieta pre-concorrenza in cui il 70 per cento delle calorie proviene dai carboidrati.” Buone fonti di carboidrati complessi sono spaghetti, riso, patate al forno e pane integrale.

Proteina

L’assunzione di proteine ​​non ha un impatto diretto sulla prestazione sportiva immediata ma influenzerà la tua capacità di sviluppare i muscoli e guadagnare miglioramenti di velocità e forza nel tempo. David Marmon, un allenatore di velocità e forza presso il collegio di William & Mary, dice che l’assunzione di proteine ​​è “il blocco di base del muscolo”. Dopo la formazione di forza, un apporto proteico immediato aiuterà il tuo corpo a riparare e sviluppare i muscoli addestrati. Marmon spiega che per un atleta, i requisiti di assunzione di proteine ​​sono da 1,5 a 2,5 grammi per chilogrammo di massa corporea magra. Buone fonti di proteine ​​a basso tenore di grassi includono, pesce, significato magra e fagioli.

grassi

Il grasso in eccesso ha un impatto negativo sulle prestazioni sportive e dovrebbe essere evitato. Anche se alcuni acidi grassi essenziali sono buoni per la salute generale, il grasso richiede molto tempo per digerire e può rallentare durante la concorrenza. Dovresti mangiare un pasto a basso contenuto di grassi prima e dopo la concorrenza per massimizzare il tuo livello energetico. Alimenti ad alto contenuto di grassi come cioccolato e fast food dovrebbero essere eliminati dalla dieta di un atleta.

Idratazione

I National Institutes of Health spiega che l’acqua è la sostanza nutritiva più importante ma trascurata per le prestazioni sportive. Bisogna bere otto o dieci bicchieri d’acqua ogni giorno e idratare con acqua o bibite sportive prima, durante e dopo la concorrenza. Essere completamente idratati ritarda l’affaticamento durante le prestazioni sportive e massimizza la tua capacità fisica.