Gli effetti collaterali delle pastiglie b12

Panoramica

La vitamina B-12 è una vitamina solubile in acqua. Ciò significa che si scioglie in acqua e viene facilmente assorbito dal corpo. Normalmente, le vitamine idrosolubili non vengono immagazzinate nel corpo, ma la vitamina B-12 è l’eccezione. Le pastiglie della vitamina B12 vengono assorbite attraverso le mucose nella bocca e nello stomaco, mentre la saliva viene inghiottita. Se presa come pillola, lozenge o iniezione, la vitamina B-12 aiuta a sviluppare le cellule del sangue e le guaine intorno ai nervi. Ha anche il potenziale per aumentare i livelli di energia e il sistema immunitario. Gli effetti collaterali della vitamina B-12 sono rari.

Mal di stomaco

Tutto ciò che entra nella bocca – cibo, pillola o losanga – innesca lo stomaco per produrre un acido chiamato acido cloridrico, o HCI. Questo è un enzima digestivo naturale, necessario per abbattere il cibo una volta nello stomaco. Quando viene presa una losanga, la saliva in bocca attiva l’HCI. Tuttavia, poiché c’è un’assenza di cibo, l’HCI si fonde nello stomaco, che può portare a nausea. E ‘una buona idea avere cibo nello stomaco quando prendi una pastiglia B-12.

Integrità della pelle

La dose giornaliera raccomandata di vitamina B-12 per uomini e donne è di 2,4 microgrammi. Nel tempo, se una persona supera il fabbisogno quotidiano e si conserva troppo, i problemi cutanei possono presentarsi sotto forma di eruzioni cutanee o acne esacerbate. Le persone che presentano problemi cutanei cronici, come la rosacea o la dermatite, potrebbero verificarsi un flaring-up. Una volta che si arresta o diminuisce la dose di vitamina B-12, questi problemi si risolvono solitamente. Non ci sono segnalazioni di effetti tossici sulle dosi superiori della raccomandata di vitamina B-12.

Carenza di vitamina B-12

I medicamenti antacidi, come gli inibitori della pompa protonica e gli antagonisti del recettore H2 dell’istamina, possono interferire con l’assorbimento di pastiglie vitaminiche B-12. Metformina, un medicinale usato per trattare il diabete, provoca anche un cattivo assorbimento della vitamina B-12 nello stomaco. Come risultato di questi farmaci, una carenza di B-12 può derivare nel tempo come il corpo utilizza la vitamina conservata e non abbastanza viene assorbito con integratori.