Top 10 scuole di infermieristica migliori nelle Filippine

Intervallo 1

Le Filippine sono diventate uno dei migliori fornitori di infermieri negli Stati Uniti e in altre parti del mondo. Questo perché gli infermieri delle Filippine sono conosciuti in tutto il mondo per essere impegnati nel loro lavoro. Hanno la reputazione di essere compassionevole, empatico e laborioso, che diventano il loro vantaggio per ottenere un lavoro a livello internazionale. La Commissione di regolamentazione filippina e la Commissione per l’istruzione superiore, o CHEd, utilizzano forti strumenti statistici per monitorare le prestazioni delle scuole materne del paese. Il CHEd identifica anche le scuole infermieristiche a basso rendimento. Come affermato dal presidente CHEd Emmanuel Angeles, questa iniziativa fa parte dell’impegno di monitorare le prestazioni delle scuole materne a livello nazionale e di garantire l’alta qualità dell’istruzione infermieristica nel paese. Ci sono tre categorie in cui le scuole infermieristiche sono classificate in base al numero di esaminatori e al tasso di passaggio complessivo.

Gamma 2

Le scuole con più di 1.000 esaminatori all’anno e con risultati di esame elevati appartengono a questa categoria. Le scuole superiori di questa categoria per il 2009 sono state: Università di Far Eastern, Centro Escolar University, Manila Medical College, Università Centrale di Manila, Caloocan City, Università di Cordillera, Università di Cebu, Università di Pangasinan, Università di San Carlos, Western Mindanao State Università e Università delle Visayas a Mandaue City

Gamma 3

Le scuole di questa categoria hanno 100-1000 esaminatori. Per il 2009, le 10 scuole superiori più performanti di questa categoria sono state: St. Paul University-Iloilo, con una percentuale di passaggio al 100% e Università Statale di West Visayas-La Paz, Iloilo City, Università di Saint Louis-Cordillera, Trinity University of Asia, Università di Santo Tomas, Ospedale Generale Cinese Infermieristico e Liberale, Università di Ramon Magsaysay Centro Medico Memoriale, Centro Medico Memoriale, Università di St. Paul-Dumaguete e Cebu Normal College.

La terza categoria è costituita da infermieri con 10-99 esaminatori. Le scuole superiori delle migliori scuole di questa categoria nel 2009 sono state: Negros Oriental State University, Bukidnon State College e Università delle Filippine-Manila, tutte con una percentuale di passaggio al 100% e Università di Saint Louis-Tuguegarao, Università di Mindanao centrale, Università Cristiana Filippina, Università di San Paolo-Quezon City, Università di New Era e Colegio De Sta. Lourdes di Leyte Foundation Inc.

Creme per labbra superiore

Panoramica

I capelli facciali possono essere causa di imbarazzo. Sia che tu abbia capelli labbra eccessivi sul labbro superiore o solo un po ‘di fiocco, puoi essere ansioso della sua visibilità. Ci sono depilatori crema disponibili nei negozi che offrono una soluzione semplice, conveniente e conveniente per rimuovere i peli indesiderati dal tuo labbro superiore.

Nair Face & amp; Lip Kit superiore

Il Kit Nair Face & Lip Upper è dotato di un applicatore sagomato per una facile utilizzo. Secondo Nair i risultati durano fino a circa tre settimane. Il prodotto lavora sciogliendo i peli appena sotto la superficie della vostra pelle in meno di 10 minuti, contemporaneamente rimuovendo le cellule della pelle morta. Contiene un idratante di bilanciamento per lisciare la pelle dopo la rimozione dei peli.

Kit per la rimozione dei capelli dei capelli Olay

Il kit di rimozione dei capelli facciali di Olay contiene un dispositivo di rimozione dei capelli e una crema lenitiva. Dopo aver applicato il dispositivo di rimozione dei capelli in un rivestimento spessore, tutto quello che dovete fare è attendere tra 5 e 8 minuti per avere effetto, quindi rimuoverlo. Il balsamo calmante e ceroso lascia la pelle idratata e morbida. Inoltre protegge la pelle riducendo la possibilità di irritazione, riporta la rivista “InStyle”.

Sally Hansen pura depilazione per capelli

Sally Hansen Il puro depuratore di capelli per il viso consente di rimuovere i capelli dal labbro superiore con precisione a causa del dispensatore di pompa incorporato. Secondo la rivista “Women’s Day”, questo prodotto è facile da usare e funziona in soli cinque o dieci minuti. La lozione per la rimozione dei capelli contiene ingredienti che sono dolci e lenitivi sulla pelle, come aloe e camomilla.

Avon pelle così morbida

La pelle di Avon così morbida fresca e liscia per la rimozione dei peli facciali rimuove i capelli dal tuo labbro superiore solo 2 1/2 minuti dopo l’applicazione. È adatto per capelli morbidi o grossolani. La crema è priva di profumi e contiene aloe per ridurre al minimo l’irritazione alla pelle sensibile. Inoltre contiene guava, pera gialla e lampone per dare un profumo rinfrescante. Secondo Avon, il 94% dei suoi utenti consiglia il prodotto ad un amico.

Quali sono i vantaggi della radice maca per le donne?

Benefici generali di salute

Maca è una verdura radice che è stata originariamente trovata in Perù. Secondo lo Spirito di Maca, gli agricoltori peruviani cominciarono a notare che i bestiame che pascolavano nelle aree in cui si trovava la radice di maca era più probabile che fosse più forte, più sano e più probabile copulare rispetto alle loro controparti. La radice di maca è piena di molti minerali e di vitamine che promuovono la salute ed è utilizzata dai medici naturopati per trattare una varietà di condizioni.

Vantaggi della menopausa

A causa dei suoi numerosi vantaggi segnalati, la radice di maca è considerata un super cibo. Viene spesso utilizzato per promuovere la salute riproduttiva e sessuale. Secondo il sito web Maca Raw Organic, aumenta anche i livelli di energia e la resistenza. La radice di Maca può anche trattare le malattie che vanno dalla depressione al cancro. Come adattogeno, il maca migliorerà la naturale capacità del corpo di sopportare lo stress e di combattere le malattie, sostenendo il sistema endocrino. Regola la produzione di cortisolo della ghiandola ipotalamo, noto anche come l’ormone dello stress. Maca tinge anche le ghiandole surrenali. Lo stress fisico e mentale invia un trigger all’ipotalamo, dicendogli di aumentare la produzione di cortisolo. Poiché il corpo non è fatto resistere allo stress per lunghi periodi di tempo, elevati livelli di cortisolo nel corpo sono estremamente pericolosi per la vostra salute.

Benefici per l’infermità

La radice di Maca è spesso utilizzata nelle donne in menopausa in sostituzione della terapia sostitutiva ormonale, o HRT. Mentre la HRT provoca l’atrofia delle ovaie e stimola la produzione di ormoni, la radice di maca semplicemente equilibrerà questi senza danneggiare il corpo.

Benefici mestruali

I supplementi di radici di Maca sono usati da molte donne per combattere l’infertilità. Sebbene esistano statistiche limitate sull’efficacia del trattamento della radice maca, la Good Medicine Magazine dell’Australia afferma che gli studi nei ratti hanno riscontrato che una migliore fertilità si verifica dopo aver mangiato il maca.

Benefici sessuali

Maca è considerato un trattamento efficace per alleviare i sintomi mestruali. Molti sintomi mestruali sono direttamente correlati al corpo di una donna che non è in grado di assorbire completamente i minerali e le vitamine necessarie. Le qualità di equilibratura ormonale della radice di maca e le proprietà antiossidanti sono in grado di contrastare questi sintomi.

La radice di maca è da tempo considerata un potente stimolo sessuale afrodisiaco e efficace nelle Ande peruviane. Si crede che Maca abbia la capacità di aumentare la libido di una persona fino al 180 per cento. Inoltre aiuta a alleviare la disfunzione sessuale correlata allo stress.

Gli effetti della salmonella sulla gravidanza

Infezione nelle donne in gravidanza

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, i batteri della salmonella sono una delle cause più comuni della malattia alimentare in tutto il mondo. Negli Stati Uniti da soli, 40.000 casi sono segnalati al Centro per il Controllo delle Malattie (CDC) ogni anno, anche se molti altri non vengono riconosciuti. Le donne in gravidanza sono considerate un gruppo di rischio speciale per le malattie alimentari a causa di potenziali rischi per la salute sia della madre che del bambino.

Risultati della gravidanza

La maggior parte delle sottomisure della salmonella, tra cui le due varianti più comuni – Salmonella Enteridis e Salmonella Typhimurium – producono “salmonellosi” che è una gastroenterite lieve e auto-limitata. I sintomi, tra cui febbre, crampi di stomaco, nausea, vomito e diarrea, si manifestano di solito entro 12 – 72 ore di ingestione e risolvono entro 4-7 giorni. Gli antibiotici sono necessari in meno del 2 per cento dei casi. Tuttavia, le donne in gravidanza sono più difficili da trattare in quanto i fluorochinoloni – l’antibiotico di scelta nell’infezione da salmonella – sono associati a difetti di nascita: in rari casi la salmonella sfugge all’intestino per entrare nel flusso sanguigno. L’infezione del sangue può essere fatale e può produrre complicazioni a lungo termine quando la salmonella lascia il flusso sanguigno per infettare altre aree del corpo. Le complicazioni a lungo termine delle infezioni da salmonella comprendono l’infezione delle valvole cardiache e del rivestimento del cuore (endocardite), dell’osso (osteomielite), dei reni (pelonefrite), del cervello e della sindrome di Reiter, una malattia autoimmune che produce dolore cronico, Irritazione e problemi di urinazione. Queste complicazioni sembrano essere più comuni nelle donne in gravidanza, rispetto ad altri adulti sani.

Risultato neonatale

L’infezione da salmonella attraversa la placenta e può produrre gravi malattie e morte nel feto, anche quando i sintomi materni sono lievi. In una relazione del 2004 in Scandinavian Journal of Infectious Disease, una donna incinta ammessa a 25 settimane di gravidanza per la gastroenterite della salmonella è stata sottoposta a sezione cesarea per anormale battito cardiaco fetale. Nonostante un intervento medico intenso, il neonato è morto quattro ore dopo dall’infezione da sangue della salmonella in coltura a coltura e dall’insufficienza di organi multi-sistema indotta da infezione. Analogamente, il numero di Archives of Obstetrics and Gynecology del maggio 2008 ha descritto un caso di aborto spontaneo a 16 settimane di gravidanza, una settimana dopo la risoluzione di lieve infezione materna di salmonella.

Prevenire le infezioni da Salmonella

L’infezione da salmonella nei neonati è nota conosciuta per essere grave, rispetto agli adulti. Nei neonati che sopravvivono alla malattia acuta, gli effetti possono essere per tutta la vita, come in un caso descritto nel febbraio 2006 nella rivista “Obstetrics and Gynecology”. In quel caso, l’infante sopravvisse con cure mediche intensive, ma ora presenta segni di gravi ritardi nello sviluppo.

Molte infezioni da salmonella possono essere evitate con un’attenta attenzione alla preparazione e alla manipolazione degli alimenti e all’evitare alcuni tipi di animali domestici (rettili e anfibi). Il governo degli Stati Uniti offre ora un portale informativo sulla sicurezza alimentare che raccoglie le risorse di varie agenzie federali, tra cui il CDC, la Food and Drug Administration (FDA), il Dipartimento dell’agricoltura Usa (USDA) e altri. La FDA, in particolare, offre un modulo di istruzione per la sicurezza alimentare adatta ai consumatori, progettato appositamente per i moms-to-be (vedi risorse).

Gli effetti delle donne che assumono testosterone

Panoramica

Il testosterone è un ormone maschile, ma entrambi i maschi e le femmine hanno un po ‘di fluire attraverso i loro corpi. Secondo la Fondazione Jean Haile per le donne australiane, i livelli di testosterone cadono durante la menopausa, che possono contribuire a effetti collaterali emotivi e fisici. I supplementi di testosterone sono disponibili in una varietà di forme – creme topiche e patch cutanee, compresse orali e iniezioni, e possono produrre effetti collaterali positivi e negativi nelle donne che partecipano alla terapia con testosterone.

Libido aumentato

Le donne che assumono testosterone possono sperimentare un aumento della loro libido, o di sesso, secondo MayoClinic.com. Uno dei sintomi di livelli di testosterone abbassati negli uomini e nelle donne è una diminuzione del desiderio sessuale. Le donne che soffrono di un basso desiderio e non soffrono di livelli di estrogeni inferiori al normale possono beneficiare della terapia del testosterone per invertire una diminuzione dell’appetito sessuale. La Fondazione Jean Haile ricorda alle donne che il testosterone non è una cura: se altri fattori del tuo rapporto stanno facendo sesso difficile per te, allora la terapia ormonale non sarà la risposta definitiva per te.

Umore migliorato

L’Accademia Americana dei Medici di Famiglia riassume i risultati di uno studio riportato in un numero di 2003 di “Menopausa”, dimostrando che le donne pre e post-menopausa hanno subito un sollevamento nella depressione e un miglior senso di benessere e di energia dopo aver preso testosterone integratori. La donna in pre-menopausa è stata somministrata una dose ridotta dell’ormone in una crema di 1 per cento per impedire un aumento delle caratteristiche del sesso maschile che potrebbe produrre un feto potenziale. L’AAFP riferisce inoltre casi di donne che sperimentano una migliore funzione cognitiva, compresa la memoria, mentre prendono l’ormone.

Aumento della massa ossea

La terapia con testosterone può proteggere contro l’osteoporosi nelle donne, secondo l’AAFP. Le donne che prendono elevate dosi orali dell’ormone – più di quanto normalmente si trova nel tuo corpo – chiamate dosi suprafisiologiche, potrebbero essere in grado di prevenire l’indebolimento delle ossa che affligge le donne in post-menopausa quando i livelli di ormoni oscillano.

Effetti collaterali negativi

Le donne che usano la terapia del testosterone per contrastare gli effetti della menopausa di altre cause o della depressione o della disfunzione sessuale possono avere effetti negativi negativi degli ormoni insieme al bene. L’American Academy of Family Physicians riferisce che le quantità supraphysiologic di testosterone possono causare danni al fegato sia negli uomini che nelle donne. Le dosi superfisiologiche possono anche causare una donna – e il figlio non ancora nato, se è in gravidanza – a mostrare una maggiore caratteristiche maschili, come Un eccesso di capelli corporei e facciali, una voce più profonda e organi sessuali gonfi. La virilizzazione è il termine utilizzato per questo fenomeno e può verificarsi da un naturale eccesso di testosterone prodotto dal proprio corpo, o supplementazione, secondo i National Institutes of Health.

Vitamine che aiutano la cellulite

Vitamina A

Cellulite è l’aspetto cromato della pelle portato da tasche di grasso che raccolgono in alcune aree del tuo corpo, tra cui natiche e cosce. Molti prodotti vantano la riduzione della cellulite, ma è possibile aiutare a prevenire questi depositi grassi aumentando l’assunzione di alcune vitamine. Anche se le vitamine non possono completamente liberare il tuo corpo di cellulite, possono aiutare a combatterlo e ridurre il suo aspetto.

Vitamina C

La vitamina A è solubile in grasso ed è un buon riduttore della cellulite perché aumenta la produzione di collagene, una proteina che dona la tua forza e struttura della pelle. Aiuta anche a incoraggiare la produzione di cellule nel tuo corpo. È possibile prendere la vitamina A in un integratore, o lo si può trovare in frutta e verdura, come carote, zucca, cantalupo, collard e spinaci. È anche presente nelle carni, come il bovino e il fegato, e prodotti lattiero-caseari, come uova e latte.

Vitamine B-Complex

La vitamina C è usata nella riduzione della cellulite per il suo ruolo necessario nella produzione di collagene e la sua capacità di aiutare a riparare i globuli rossi. Inoltre è un antiossidante, mantenendo le cellule della pelle sicure da danni. Per le stesse ragioni, la vitamina C può anche aiutare a prevenire le rughe. È possibile ottenere la vitamina C in un integratore o da molti frutti e verdure, tra cui arance, peperoni rossi e verdi, kiwi e fragole.

Vitamina E

Le vitamine del complesso B, che comprendono 10 vitamine e acidi separati, lavorano insieme per promuovere le cellule del sangue sano e l’attività tissutale. Le vitamine B più note per le loro proprietà che combattono la cellulite sono la vitamina B2, che aiuta con l’ossidazione del tessuto e la vitamina B6, che aiuta nell’utilizzo di proteine ​​e grassi. La vitamina B2 si trova nei cibi come il ricotta, verdure a foglia verde, fegato, uova e piselli, mentre la vitamina B6 si trova in melassi, latte e fegato. Per tutte le vitamine del complesso B, provare il germe di grano. È inoltre possibile prendere le vitamine B in un integratore.

La vitamina E solubile in grasso aiuta a combattere la cellulite a causa delle sue proprietà antiossidanti. La vitamina E aiuta anche il corpo a ottenere l’ossigeno negli strati della pelle, consentendo la sciacquatura di depositi di grasso che causano la cellulite, afferma il sito web del trattamento cellulite. La vitamina E può essere un ingrediente principale nelle creme per la pelle, ma è possibile ottenere da un integratore o da alimenti come salmone, olive e verdure verdi e verdi.

Gli effetti della dieta sugli sport

Panoramica

Le prestazioni che uscite dal tuo corpo sono direttamente influenzate dal carburante che hai inserito. Le prestazioni sportive sono direttamente influenzate dagli alimenti che si mangiano. Il tuo corpo converte i cibi in energia e richiede un’adeguata nutrizione per costruire il muscolo che aumenterà la forza e la velocità per un atleta.

Carboidrati complessi

Il consumo di carboidrati abbastanza complessi avrà un impatto diretto sui negozi di energia che hai durante le prestazioni sportive. Secondo la ricerca pubblicata dalla Colorado State University, gli atleti trarranno il meglio dalla quantità di carboidrati immagazzinati nel corpo. Nelle prime fasi di esercizio moderato, i carboidrati forniscono il 40-50 per cento del fabbisogno energetico. Per un massimo di 90 minuti, il corpo ottiene energia dal glicogeno immagazzinato nei muscoli. Dopo 90 minuti, il corpo invita i depositi di glicogeno. Jennifer Anderson della Colorado State University afferma che per massimizzare questi negozi, un atleta deve consumare una dieta ad alto contenuto di carboidrati per almeno due o tre giorni prima della concorrenza. Anderson ha citato che “i corridori di lunga percorrenza, i nuotatori ei giocatori di calcio riportano i vantaggi di una dieta pre-concorrenza in cui il 70 per cento delle calorie proviene dai carboidrati.” Buone fonti di carboidrati complessi sono spaghetti, riso, patate al forno e pane integrale.

Proteina

L’assunzione di proteine ​​non ha un impatto diretto sulla prestazione sportiva immediata ma influenzerà la tua capacità di sviluppare i muscoli e guadagnare miglioramenti di velocità e forza nel tempo. David Marmon, un allenatore di velocità e forza presso il collegio di William & Mary, dice che l’assunzione di proteine ​​è “il blocco di base del muscolo”. Dopo la formazione di forza, un apporto proteico immediato aiuterà il tuo corpo a riparare e sviluppare i muscoli addestrati. Marmon spiega che per un atleta, i requisiti di assunzione di proteine ​​sono da 1,5 a 2,5 grammi per chilogrammo di massa corporea magra. Buone fonti di proteine ​​a basso tenore di grassi includono, pesce, significato magra e fagioli.

grassi

Il grasso in eccesso ha un impatto negativo sulle prestazioni sportive e dovrebbe essere evitato. Anche se alcuni acidi grassi essenziali sono buoni per la salute generale, il grasso richiede molto tempo per digerire e può rallentare durante la concorrenza. Dovresti mangiare un pasto a basso contenuto di grassi prima e dopo la concorrenza per massimizzare il tuo livello energetico. Alimenti ad alto contenuto di grassi come cioccolato e fast food dovrebbero essere eliminati dalla dieta di un atleta.

Idratazione

I National Institutes of Health spiega che l’acqua è la sostanza nutritiva più importante ma trascurata per le prestazioni sportive. Bisogna bere otto o dieci bicchieri d’acqua ogni giorno e idratare con acqua o bibite sportive prima, durante e dopo la concorrenza. Essere completamente idratati ritarda l’affaticamento durante le prestazioni sportive e massimizza la tua capacità fisica.

Quali sono i livelli di glucosio sani nei bambini?

Cinque e Giovani

I bambini crescono rapidamente ei loro corpi hanno bisogno di glucosio per un normale sviluppo. Allo stesso tempo, i bambini piccoli possono avere problemi a riconoscere o comunicare i sintomi di basso livello di zucchero nel sangue o di ipoglicemia. Di conseguenza, i livelli di glucosio sani nei bambini sono solitamente superiori ai livelli di glucosio salutari negli adulti. I bambini diversi hanno esigenze diverse; il fornitore di assistenza sanitaria del tuo bambino può determinare i livelli di glucosio migliori per il tuo bambino mentre cresce e si sviluppa. Elevato livello di glucosio potrebbe indicare la necessità di test diabetici.

Età da 5 a 11 anni

Per i bambini dalla nascita all’età di 5 anni, i normali bersagli di zucchero nel sangue sono da 100 a 200mg / dL. Il digiuno di zuccheri nel sangue dovrebbe essere vicino alla bassa estremità della gamma. Gli zuccheri nel sangue dopo i pasti e prima di coricarsi dovrebbero essere vicino all’estremità superiore della gamma. Se lo zucchero nel sangue prima di coricarsi è inferiore a 150mg / dL, il fornitore di assistenza sanitaria del tuo bambino può raccomandare un spuntino e / o un test durante la notte.

Età 12 anni e più anziani

Per i bambini di età compresa tra i 5 ei 11, i normali obiettivi di zucchero nel sangue sono da 70 a 150 mg / dL. Gli zuccheri nel sangue di digiuno dovrebbero essere più vicini a 70mg / dL. Lo zucchero nel sangue dopo i pasti e prima di andare a dormire dovrebbe essere vicino a 150mg / dL. Se lo zucchero nel sangue prima di coricarsi è inferiore a 120mg / dL, il medico di tuo figlio può raccomandare uno spuntino e / o un test durante la notte.

Per un bambino di 12 anni o più, i livelli di glucosio sani sono sostanzialmente uguali a quelli degli adulti: quasi 70 mg / dL al digiuno e 150 mg / dL dopo i pasti. Se lo zucchero nel sangue prima di coricarsi è inferiore a 100 mg / dL, chiedere al medico del vostro bambino un snack di notte o un test durante la notte.

Vitamine per la crescita del corpo

Panoramica

Per ottenere una corretta crescita, un corpo deve essere nutrito con una grande varietà di vitamine. Anche se il corpo umano ha bisogno di diverse vitamine per sopravvivere semplicemente, alcuni hanno più importanza nell’aiutare la crescita rispetto agli altri. Ingestione di quantità adeguate di ciascuna di queste vitamine su base giornaliera consente al corpo di funzionare correttamente e di ottenere una migliore crescita.

Vitamina D

Secondo Whole Health MD, la vitamina D svolge un ruolo fondamentale nella crescita delle nostre ossa e dei denti. Per usufruire del fosforo e del calcio nei nostri alimenti, i nostri corpi devono avere innanzitutto vitamina D. Senza di essa, qualsiasi calcio ingerito andrà semplicemente in spreco e non verrà utilizzato dal corpo. Senza il calcio, le nostre ossa non solo sperimentano una crescita ridotta ma cominceranno a deteriorarsi per compensare la mancanza di calcio nel corpo.

Vitamina H

La vitamina H, conosciuta anche come biotina, svolge un ruolo fondamentale nel mantenere il metabolismo all’interno dei nostri corpi per produrre stati energetici L’Università del Maryland. Biotina è necessaria per i nostri corpi per abbattere carboidrati, grassi e aminoacidi. Anche se una carenza di biotina è rara, fornendo al vostro corpo questo supplemento naturale deve essere una priorità assoluta perché i sintomi di una carenza possono essere gravi. Riduzioni di capelli, chiodi e crescita della pelle sono solo alcuni esempi dei pericoli della carenza di biotina.

Vitamina E

La vitamina E esiste in vari alimenti e integratori. Memorizzato nel fegato, il suo ruolo principale nei nostri corpi è promuovere la guarigione. La formazione di globuli rossi, DNA e RNA si basano sulla presenza di vitamina E nel corpo. La carenza di vitamina E è stata osservata nei neonati prematuri di basso peso alla nascita, afferma l’Ufficio di integratori alimentari.

Vitamina A

Una sostanza nutritiva essenziale nella formazione dell’osso e nella visione, la vitamina A è importante per una corretta crescita e sviluppo dei nostri corpi. Aiuta direttamente la crescita migliorando la divisione cellulare e la differenziazione di molti tipi differenti di cellule. L’Istituto nazionale di artrite e delle malattie muscoloscheletriche e della pelle spiega che la vitamina A è importante per regolare i processi che mantengono le nostre ossa in crescita.

Consigli e tecniche per rallentare la frequenza cardiaca

Panoramica

Sebbene la frequenza cardiaca media di riposo americana sia tra i 60 ei 80 battiti al minuto, secondo l’American Heart Association, la frequenza cardiaca potrebbe essere molto più elevata se si trova in una situazione stressante. Situazioni stressanti differiscono da persona a persona. Sia che si tratti di parlare in pubblico, di un grande gioco, di un colloquio di lavoro o anche di una prima data che ottiene il tuo impulso, puoi abbassarlo attraverso tecniche di rilassamento.

Respirazione profonda

La respirazione profonda è semplice da eseguire e qualcosa che puoi fare in quasi tutte le situazioni, senza essere notabile a chiunque altro. Il tuo obiettivo è quello di respirare completamente e profondamente dal tuo addome. L’Università di Maryland Medical Center consiglia di mettere una mano sul tuo stomaco e uno sul petto mentre si trova in una posizione seduta. Respirai quanto più possibile verso la pancia, in modo che spinge contro la tua mano, ma il tuo petto non sale molto. Espirate lentamente e ripetete finché la frequenza cardiaca non rallenta.

Rilassamento progressivo

MayoClinic.com e l’Università di Maryland Medical Center suggeriscono entrambi di utilizzare un rilassamento progressivo come tecnica di rilassamento per ridurre la frequenza cardiaca. Nel rilassamento progressivo, ti teni e rilassate i gruppi muscolari uno alla volta. Inizia con le dita dei piedi e lavora il tuo modo attraverso le gambe, il tronco e le braccia e finisci con la testa e il collo. Tenere la tensione per almeno cinque secondi prima di rilassarsi per 30 secondi e passare alla parte successiva del corpo.

Formazione autogenica

Nella formazione autogenica, si utilizzano immagini mentali e la consapevolezza del corpo per muoversi in uno stato meno stressato, spiega MayoClinic.com. Dovresti cercare di spostare la tua messa a fuoco per calmare le immagini e le parole, mentre riconosce la tensione fisica nel tuo corpo e lavora per lasciare che quelle aree tese si rilasciano e si rilassano. L’Università del Maryland descrive il processo come prima cosa che immagina un ambiente pacifico per calmare la tua mente. Poi, si inizia a concentrarsi sulle sensazioni fisiche in varie parti del corpo come arti pesanti o pieni respiri profondi nel petto.